SERRE DELLE ARTI - VISITE AI GIARDINI DI PIETRA

La nostra azienda Ecade, giovane e dinamica nella mente che si avvale di oltre 30 anni di esperienza nella lavorazione della pietra leccese, accoglie per l’ultimo appuntamento della Rassegna itinerante di parole, musica e canti in cammino nel Parco delle Cave, le Visite ai Giardini di Pietra. In apertura di serata l’attore Renato Grilli presenta le scritture di “Canti di pietre”.

A seguire il Fondo Verri presenta “La cultura dei Tao” di Antonio L. Verri.

leggi tutto

FASI DI ESTRAZIONE DELLA PIETRA LECCESE

L’estrazione della pietra leccese dalle cave a cielo aperto, avviene seguendo delle fasi ben distinte, che richiedono l’ausilio di specifici macchinari idonei ad intagliare i blocchi quanto più precisamente possibile.

La prima fase consiste nel decespugliamento, ovvero, nel rimuovere il terreno vegetale, compresi alberi ed arbusti, sino allo strato di roccia madre, con l’ausilio di escavatori a pale meccaniche gommate e cingolate.

leggi tutto

PIETRA LECCESE E CARPARO

La pietra leccese ha sempre assunto, sia nel suo aspetto architettonico che scultoreo, un valore strumentale di indiscusso significato artistico che, ben radicato nella cultura salentina è andato oltre lo stretto ambito locale.

leggi tutto

L’USO DELLA PIETRA LECCESE

La pietra leccese ha nel Salento, una notevole adattabilità nell'edilizia, e le tajàte, le cave, che segnano il paesaggio salentino stanno a testimoniare che da tempi immemorabili essa rappresenta una risorsa economica e culturale. E’ un ulteriore elemento di fatica, assieme alla scarsità dell'acqua per l'agricoltura, in quanto la maggior parte dei terreni coltivati è stata qui sottratta ai cuti, dal latino cotes, ovvero rocce.

leggi tutto

PIETRA LECCESE

Le peculiarità di questa roccia ne hanno da sempre fatto un materiale che ben si presta alla lavorazione artistica. La sua morbidezza la rende adattissima alle realizzazioni di sofisticati disegni e decorazioni intricate come merletti, all’insegna del barocco leccese; il suo colore ambrato la rende ideale per la costruzione di edifici sacri e palazzi gentilizi, ma anche dimore "rusticamente" eleganti; la solidità di questa roccia calcarea, che si indurisce col passare del tempo, la rende ottimale per "scrivere" la storia di questa terra.

leggi tutto

Pagine